REGOLAMENTO DI VENDITA BIGLIETTERIA CAMPITELLO MATESE DGA FUNIVIE SRL

DGA Funivie S.r.l. Condizioni Generali Vendita Skipass

1. Lo skipass costituisce titolo obbligatorio per l'uso degli impianti di risalita; lo skipass dà anche diritto di scendere con gli sci o con lo snowboard lungo le piste, tenendo in conto le relative classificazioni di difficoltà esposte negli appositi quadri informativi.

2. La classificazione delle piste è solo indicativa e non è garantita l'agibilità di tutte le piste. Per motivi di sicurezza è proibito frequentare le piste dopo la chiusura degli impianti. È fatto altresì divieto di attraversare le piste a piedi e in risalita a piedi nonché di sciare al di fuori dei percorsi tracciati.

3. Lo sciatore è consapevole della pericolosità dell'attività sciistica o similare e che scia a proprio rischio e pericolo e, quindi, è cosciente che deve adattare i propri comportamenti sciistici (velocità e modo di discesa) alle capacità di cui dispone, alle condizioni atmosferiche e di pista nonché alle prescrizioni imposte dai segnali indicatori e che deve comportarsi in modo tale da non mettere in pericolo l'incolumità propria o altrui e non provocare danni a persone o cose. Lo sciatore è consapevole che per ragioni di impatto paesaggistico e di rispetto della natura , la società di gestione degli impianti di risalita non è tenuta alla recinzione integrale delle piste e, pertanto, riconosce la possibilità che la pista possa essere attraversata da animali o da fruitori abusivi della stessa.

4. Lo skipass è un documento personale e non cedibile. Qualsiasi abuso nell'utilizzo dello skipass ed in particolare la sua cessione, anche come semplice e/o momentaneo scambio, comporta il ritiro immediato dello skipass ed il suo annullamento nonché , in caso di infrazione reiterata e/o particolare gravità, il diritto di agire contro il trasgressore nelle forme previste dalla legge .

5. Lo skipass giornaliero e lo skipass a tempo di durata giornaliera non sono rimborsabili per alcun motivo, né sostituibili in caso di smarrimento, ancorché denunciati agli organi di vigilanza. Nessun rimborso è previsto qualora lo skipass plurigiornaliero (da 2 giorni in poi) non venga utilizzato dal cliente per uno o più giorni entro il periodo di validità, indipendentemente dalle motivazioni adottate dal cliente.

6. Lo skipass stagionale è valido da inizio stagione fino alla chiusura della stessa, con riferimento ai calendari definiti . Il mancato godimento dell'intero programma di trasporto acquistato non costituisce diritto di rimborso o risarcimento alcuno, indipendentemente dalle motivazioni adottate . In caso di dimenticanza del proprio skipass stagionale lo stesso verrà disattivato temporaneamente per la giornata e verrà emesso un biglietto con validità giornaliera a tariffa forfettaria pari a 10,00€. 7. Gli skipass per Over 65, Ragazzi da 5 a 15 anni vengono rilasciati solamente su presentazione di un documento anagrafico. Il personale alle casse non è autorizzato a fare eccezioni.

8. Ad alcuni skipass (plurigiornalieri, stagionali) viene abbinata la fotografia dell'utente. La foto viene raccolta e appostata sul supporto fisico (KeyCard) ai soli fini del controllo all'imbarco degli impianti di risalita da parte del personale autorizzato.

9. Gli impianti e le piste sono aperti al pubblico secondo il programma presentato dalla Direzione, esposto nella biglietteria . Per cause di forza maggiore, (guasti elettromeccanici, avverse condizioni atmosferiche, carenze di neve etc.) o per svolgimento di manifestazioni o allenamenti agonistici, uno o più impianti e piste potranno essere chiusi al pubblico senza che ciò costituisca motivo di indennizzo alcuno al possessore di skipass. Non vengono comunque garantiti né il funzionamento di tutti gli impianti né la sciabilità di tutte le piste. Per ragioni di manutenzione, anche durante l'apertura degli impianti , le piste potrebbero essere attraversate da mezzi meccanici. In tal caso gli sciatori dovranno adeguare il proprio comportamento sciistico alla presenza dell'ostacolo mobile evitando di interferire con la sua prevedibile direzione di marcia ed evitando comportamenti che possano pregiudicare l'incolumità propria o di terzi. Chiusure, anche senza preavviso, di piste ed impianti per il venir meno delle condizioni di sicurezza a giudizio insindacabile della società di gestione degli impianti , non costituiscono disservizio, trattandosi di obbligazioni di legge a tutela del cliente e quindi - dette limitazioni - non costituiscono motivo di rimborso o risarcimento.

10. L'estratto delle condizioni di vendita è esposto in bacheca visibile presso la Cassa.

11. L'acquisto ed il conseguente possesso dello skipass comporta la conoscenza e l'accettazione integrale del regolamento di trasporto e delle regole per la pratica dello sci esposti nella biglietteria ed alla partenza degli impianti di risalita. Il cliente, inoltre, si assume tutte le responsabilità inerenti all'uso degli impianti di risalita e delle piste anche da parte del minore beneficiario dei servizi, che li userà sotto la diretta sorveglianza e responsabilità del cliente firmatario.